Come si possono aumentare i follower di un account Instangram?

umentare-follower-instagram

Un profilo può essere utilizzato per diversi scopi. Chi persegue una finalità commerciale però deve incrementare costantemente il numero di follower per attirare sponsor e ottenere dei risultati economici.

Il numero di utenti è divenuto ormai un vero e proprio punto di riferimento per valutare la notorietà di un personaggio famoso o di un influencer. Ci sono tante strategie per aumentare il volume dei seguaci, ma periodicamente i social network modificano i loro algoritmi rendendo spesso vani i tentativi precedenti.

In passato andava di moda l’acquisto di follower tramite dei servizi esterni, ma oggi questa pratica non è più concessa. Ci sono altre alternative disponibili e in questo articolo scopriremo quali sono le tecniche migliori per aumentare il numero di follower.

 L’importanza dei follower per un account Instangram

Il numero di seguaci è un parametro fondamentale per chi vuole monetizzare il proprio profilo. I follower rappresentano dunque un indicatore del potenziale dell’account e determinano al tempo stesso il suo valore economico.

Per implementare la quantità di seguaci si devono elaborare delle vere e proprie strategie di influencer marketing perché oggi oltre alla quantità conta anche il livello di engagement. Il pubblico non segue passivamente il proprio beniamino, ma interagisce e pretende una comunicazione bidirezionale. Molti profili in passato hanno acquistato dei follower e utilizzato dei fake account.

Per arginare questa pratica e per penalizzare tutti coloro che utilizzano dei trucchi per raggiungere il successo Instangram ha modificato il suo algoritmo.

Come aumentare il numero di follower

Il fattore principale per migliorare il proprio posizionamento è l’onestà. Non servono trucchi per ottenere la notorietà perché con questi pratici consigli si possono ottenere discreti risultati.

Un buon punto di partenza per incrementare il proprio profilo è la geolocalizzazione delle foto. In questo modo un utente interessato ad una determinata location può scoprire un nuovo account da seguire.

Il secondo passo da compiere è la creazione di una biografia. Il testo deve essere semplice, ma deve far comprendere immediatamente il tema delle immagini condivise. Ora bisogna valorizzare la community partecipando alle discussioni e rispondendo ai commenti dei seguaci.

Per aumentare il numero dei follower si deve pianificare anche un programma di visual storytelling perché un’immagine funziona solo se viene associata ad una storia.

Insieme al contenuto si deve sempre pubblicare anche un messaggio. Un breve racconto non troppo lungo e prolisso che deve in introdurre la parte visuale.

Il profilo può essere associato anche ad un blog per intercettare il target di riferimento. In questo modo si possono combinare diverse piattaforme ampliando la proposta dei contenuti pubblicati. Oltre alle foto su Instangram sono molto importanti anche i reels e le stories.

Questi video dalla breve durata sono molto apprezzati e per questo la pubblicazione deve integrare diverse tipologie di messaggi. L’elemento fondamentale che non deve mai mancare però è il celebre hashtag.

Questa sorta di etichetta funziona come una parola chiave e serve per indicizzare il contenuto multimediale. In pratica una foto con un determinato hashtag può attirare nuovi utenti che condividono la medesima passione.

Molti tendono ad abusare di questa funzione e non ottengono nessun risultato perché come detto in precedenza l’algoritmo premia la qualità e non la quantità.

Il topic della foto può essere descritto con poche e semplici parole. Un’altra strategia efficace per l’implementazione dei follower è la collaborazione con altri influencer. In questo modo si ottengono immediatamente visibilità, prestigio e autorevolezza senza ricorrere a delle scorciatoie.

 Conclusione

Per avere successo su Instangram si deve pianificare con accuratezza la strategia comunicativa da adottare. È inutile lanciarsi nel social network senza nessuna competenza perché nessun influencer è un utente improvvisato.

Molti profili sono seguiti infatti da un team di esperti, ma chi non possiede queste risorse può provare comunque da solo ad aumentare i suoi follower.